World news story

Shakespeare Lives in Italy

L’Ambasciata Britannica di Roma si fa promotrice per l'Italia di una serie di iniziative mirate a sostenere i festeggiamenti globali in onore di William Shakespeare.

ShakespeareLives

‘Shakespeare Lives in Italy’ fa parte della campagna globale Shakespeare Lives ed è il risultato di alcune straordinarie partnership tra l’Ambasciata Britannica di Roma, il British Council Italia, Visit Britain e UK Trade & Investment ed i canali RAI dedicati alla storia ed alla cultura: RAI 5, RAI Storia, RAI Scuola, oltre a RaiNews24 e RAI Radio 2, in aggiunta a collaborazioni con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), le librerie laFeltrinelli, la Bologna Children’s Bookfair ed il Globe Theatre di Roma.

Shakespeare Lives in Italy permetterà al pubblico italiano di unirsi nel 2016 ai festeggiamenti per commemorare William Shakespeare a 400 anni dalla sua morte. L’Italia è il Paese che fa da sfondo ad alcune delle opere più famose del grande drammaturgo britannico: 11 luoghi in 12 commedie e drammi teatrali, tra cui Il Mercante di Venezia, Romeo e Giulietta, Otello e Giulio Cesare.

La campagna italiana prevede esclusivi palinsesti TV e radio, flash mob, eventi a tema, proiezioni cinematografiche, esibizioni fotografiche, concerti, conferenze, concorsi ed opportunità per le imprese.

Alla conferenza stampa d’inaugurazione, tenutasi il 23 marzo presso la Residenza dell’Ambasciatore britannico a Roma Villa Wolkonsky, sono intervenuti l’Ambasciatore Christopher Prentice, il Direttore del British Council Italia Paul Sellers ed il Presidente RAI Monica Maggioni. L’evento ha visto anche la partecipazione di alcuni tra i più popolari presentatori dei programmi di RAI Radio 2 e la presenza dell’attore italiano Gigi Proietti, direttore artistico del Globe Theatre a Roma. L’anno shakespeariano è stato aperto il 27 gennaio a Milano all’annuale cerimonia dei UK Italy Business Awards durante la quale Gigi Proietti è stato premiato con il British Intercultural Award per la sua attività a favore della promozione della cultura britannica in Italia.

La conferenza stampa si è conclusa con una breve performance tratta da Misura per Misura, eseguita da due giovani e talentuosi studenti del primo anno dell’Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio d’Amico.

Per conoscere la lista completa degli eventi, si prega di fare riferimento al pagina dedicata dal British Council Italia ed ai siti dei diversi partner italiani.

Per aggiornamenti seguite le nostre pagine Facebook e Twitter.

Published 30 marzo 2016