World news story

Visita del Principe Harry in Estonia e in Italia

This was published under the 2010 to 2015 Conservative and Liberal Democrat coalition government

Sua Altezza Reale il Principe Harry sarà in visita ufficiale in Estonia e Italia dal 16 al 19 maggio.

Monte Cassino Abbey
The Abbey of Monte Cassino

Le visite in Estonia e Italia, durante le quali il Principe incontrerà i reduci della Seconda Guerra Mondiale e dei conflitti più recenti oltre al personale militare in servizio, sono in supporto del governo britannico e sono organizzate dal Foreign and Commonwealth Office (Ministero degli Affari Esteri britannico).

Il 16 maggio in Estonia il Principe Harry depositerà una corona presso il monumento alla guerra dell’indipendenza nella Piazza della Libertà (Vabaduse väljak) a Tallinn. Dopo la cerimonia, il Principe parteciperà ad un ricevimento presso il Parlamento estone (Riigikogu) dove incontrerà i Ministri e i parlamentari dell’Estonia e i reduci che parteciperanno agli Invictus Games.

Gli Invictus Games sono un evento sportivo internazionale per i militari feriti in guerra che si terrà dal 10 al 14 settembre 2014. L’evento, annunciato dal Principe Harry a marzo di quest’anno, vedrà più di 300 donne e uomini militari feriti in guerra, sia reduci che attualmente in servizio, gareggiare in diverse discipline sportive tra cui l’atletica, il tiro con l’arco, il basket in carrozzina, il ciclismo su strada, il canottaggio al coperto, il rugby in carrozzina, il nuoto, la pallavolo da seduti e una sfida di abilità nella guida automobilistica.

Il 17 maggio il Principe Harry incontrerà il Presidente dell’Estonia, Toomas Hendrick Ilves, durante la sua visita alle forze militari di difesa estoni nel corso dell’esercitazione militare annuale Kevadtorm (Tempesta di primavera) per ringraziarle del loro sostegno alle truppe britanniche in Afghanistan. L’Estonia ha dispiegato nel 2006 una compagnia di soldati in Afghanistan sotto il diretto comando delle forze britanniche. Alcuni soldati estoni feriti in guerra sono stati curati insieme ai soldati britannici presso l’Headley Court nel Regno Unito.

In Italia il Principe Harry parteciperà ad una serie di eventi commemorativi della campagna degli alleati in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale. Tali eventi verteranno sul settantesimo anniversario delle battaglie di Monte Cassino. Le quattro battaglie di Monte Cassino ebbero luogo tra gennaio e maggio del 1944 e videro alcuni dei più cruenti scontri della Seconda Guerra Mondiale tra le Forze Alleate e quelle dell’Asse. Le battaglie coinvolsero truppe alleate da Regno Unito, Polonia, Stati Uniti, Francia, Nuova Zelanda e diversi altri Paesi del Commonwealth.

Il 18 maggio il Principe Harry inizierà la giornata partecipando alla cerimonia di commemorazione polacca dove deporrà una corona a nome di Sua Maestà La Regina. Sua Altezza Reale è stato invitato a partecipare alla cerimonia polacca dal primo Ministro della Polonia, Donald Tusk. Il Principe visiterà quindi l’Abbazia di Monte Cassino. Il monastero benedettino, inizialmente costruito nel sesto secolo, fu distrutto durante le battaglie del 1944 e poi ricostruito un decennio più tardi. Durante la visita all’Abbazia, il Principe Harry incontrerà alcuni dei reduci italiani feriti in guerra che prenderanno parte agli Invictus Games di Londra a settembre.

In seguito, nella stessa giornata, il Principe Harry parteciperà alla commemorazione della Nuova Zelanda presso il cimitero militare del Commonwealth di Cassino, dove deporrà una corona e incontrerà i veterani della Nuova Zelanda.

Il Principe Harry tornerà poi a Roma per partecipare ad un evento presso il MAXXI, Museo Nazione delle Arti del XXI Secolo. Durante l’evento, Sua Altezza Reale svelerà il design del padiglione britannico per l’EXPO 2015 di Milano.

Il 19 maggio il Principe Harry tornerà al cimitero militare del Commonwealth di Cassino per partecipare alla cerimonia commemorativa britannica e incontrare i veterani che combatterono a Cassino e in altri luoghi durante la campagna d’Italia. Il Principe verrà raggiunto da Lord Astor, Sottosegretario di Stato e Portavoce della Camera dei Lord in materia di difesa.

Nota per gli editori

Il Principe Harry ha visitato l’Italia in un’altra occasione privatamente da bambino. Questa sarà invece la sua prima visita in Estonia. Le modalità per l’accreditamento della stampa alla visita in Italia (con eccezione della stampa britannica) verranno rese note a breve.

Published 5 maggio 2014